Le principali attività del nostro laboratorio suddivise per categoria e tipologia di strumento: 

Organi a canne

Elice Massimo, Genova (GE), restauro organi da chiesa

Organi da Chiesa: costruzione organi a canne a trasmissione meccanica, elettrica, elettronica e a sistema misto; manutenzione ordinaria e straordinaria di strumenti di qualsiasi sistema trasmissivo (pneumatici compresi), restauri filologici e conservativi, costruzione strumenti liturgici e da studio anche su disegno del cliente (vedere oltre); trasformazioni, modifiche e ampliamenti dove permesso dalla vigente normative; spostamenti consolle ed applicazione della trasmissione elettronica monocavo seriale di ultima generazione con la relativa dotazione di accessori, compreso auto-organo e registratore anche con accensione via radio.


Organi da studio e trasportabili: costruzione di strumenti da studio, per uso domestico, trasportabili per basso continuo, di qualsiasi forma e dimensione, su nostri modelli o su disegno del cliente; questi strumenti, costruiti esclusivamente con trasmissione meccanica, possono eccezionalmente essere realizzati anche con trasmissione elettrica/elettronica.

Pianoforti e fortepiani

Elice Massimo, Genova (GE), riparazione e ammodernamento fortepiani

Pianoforti: interventi di revisione ordinaria, restauro, registrazione e riparazione meccanica, accordatura, restauro ligneo del mobile e lucidatura con tecnica tradizionale a gomma lacca a tampone (non sintetica) di pianoforti di qualsiasi marca e casa costruttrice dal 1840 ad oggi; servizio rifacimento cordiere e somieri, riverniciatura telai in ghisa; perizie e valutazioni di strumenti antichi e moderni.


Fortepiani: restauro e rifacimento completo (compresa tavola armonica) di fortepiani dalle origini sino al 1840, di qualsiasi costruttore, forma e dimensione, compresi piani a tavolino, piani giraffa, piani cottage e primi piani verticali. Accurato restauro ligneo con interventi di ricostruzione e reintegro di parti mancanti, consolidamento, e disinfestazione anti tarlo e anti tarma con uso esclusivo di prodotti non nocivi ed ammessi dalla vigente legislazione; lucidatura a gomma lacca tradizionale a tampone o a cera secondo richiesta.

Clavicembali e strumenti affini

Harmonium

Fisarmoniche, Organetti e strumenti automatici

Clavicembali e strumenti affini: costruzione clavicembali (italiano, francese, fiammingo, strumenti per basso continuo e trasportabili, personalizzazioni estetiche e strutturali), spinette, virginali e clavicordi (copie storiche e moderne); accordatura, impennatura, rifacimento tastiere e cordiere, manutenzione ordinaria, straordinaria e restauro; perizie e valutazioni di strumenti antichi e moderni.


Harmoniumristrutturazione, revisione, riparazione di harmonium europei e nord-americani di tutte le epoche, marche, forme e dimensioni, compresi gli strumenti moderni a sistema misto (ance ed elettrico); rifacimento della manticeria e delle pompe, applicazione elettroventilatori ad aspirazione o pressione; restauro del mobile con tecniche tradizionali per gli strumenti antichi e con verniciatura sintetica per gli strumenti dal 1960 in poi. Siamo specializzati nel rifacimento, perfezionamento e revisione completa anche di Harmonium indiani.


Fisarmoniche e Organetti revisione di qualsiasi aspetto meccanico (leve, ventilabri, tastiere con relativo allineamento e restauro placcature artistiche, pomelli, pulsantiere, ecc.) con ricostruzione delle parti mancanti ove necessario; riparazione e ricostruzione mantici, soffietti; servizio di intonazione ance (non si effettua sostituzione); rifacimento camere interne ed impermeabilizzazione, rettifica perdite d'aria (rifacimento di qualsiasi genere di guarnizione, sostituzione pelli ventilabri, ecc.).


Strumenti automatici & altrotutte le operazioni sopra descritte vengono eseguite anche relativamente ad autopiani a rullo, a manovella e a cartoni (per i quali applichiamo anche motori elettrici per il funzionamento indipendente), con o senza tastiere di comando, nonché a pianole a martelletti, organetti a manovella, carillon, celesti e qualsiasi genere di strumento automatico.


Eseguiamo anche accordature e rifacimento cordiere di arpe antiche e moderne, cymbalon ungheresi e di salteri semplici e complessi di qualsiasi epoca e fattura costruttiva, nonché di strumenti a corda ad uso terapeutico (ad esempio i monocorda di qualsiasi forma e dimensione costruttiva).



Un po' di numeri e strumenti musicali...

Dal 1988 ad oggi siamo intervenuti su quasi 300 organi a canne (comprendendo restauri, manutenzioni ordinarie e straordinarie, trasferimenti, nuove edificazioni ed ampliamenti), abbiamo operato su oltre 2.500 pianoforti (il conteggio non comprende le accordature, che ammontano a quasi 7.600), 62 fortepiani, 78 strumenti a pizzico (cembali e strumenti consimili) e quasi 150 armonium, lavorando in Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Emilia Romagna, Calabria, Puglia e Sicilia.


Solo per fornire qualche ulteriore informazione, segnaliamo qui di seguito alcuni lavori su organi a canne eseguiti in questi ultimi anni, segnalando anche che attualmente la nostra ditta è impegnata nel restauro del grande organo Tamburini della Basilica di Maria Ausiliatrice di Torino (circa 5.500 canne suonanti):


Basilica di Maria Ausiliatrice, Salesiani Valdocco (TO) – restauro ed elettronificazione, anno  2017

Grande organo Tamburini a trasmissione elettrica, due consolle, 90 registri, ~ 5.500 canne, anno 1938


Cappella Suore di N.S. del Rifugio (GE) - restauro ed elettronificazione, anno 2017

Organo La Ceciliana, 2 tastiere, 18 registri, anno 1980


Conservatorio “N.Paganini” di Genova – spostamento ed elettronificazione, anno 2016/17

Organo da studio Tamburini, 3 tastiere, anno 1972


Chiesa di Don Bosco, ex Salesiani Quarto (GE) – installazione da altra chiesa e riedificazione, anno 2016

Organo Inzoli, 1 tastiera, 14 registri, anno 1968, da Parrocchia SS.Angeli Custodi (GE) 


Parrocchia di S.Francesco di Albaro (GE) – restauro ed elettronificazione, anno 2016

Organo Inzoli, 2 tastiere e 28 registri, anno 1969


Parrocchia di S.Francesco d’Assisi di Venaria (TO) – manutenzione straordinaria, anno 2016

Organo Tamburini a trasmissione meccanica, anno 1968


Santuario di S.Francesco da Paola (GE) – manutenzione straordinaria, anno 2015

Organo Giacomo Vegezzi Bossi a trasmissione meccanica, anno 1882


Chiesa di S.Croce, Rivalta di Torino (TO) – manutenzione straordinaria, anno 2015

Organo Bussetti a trasmissione meccanica, anno 1835


Parrocchia di S.Maria Maggiore, Avigliana (TO) – manutenzione straordinaria, anno 2015

Organo F.Vegezzi Bossi/T.Ferrero a trasmissione elettronica, anno 1993


Parrocchia di N.S.dell’Aiuto di Trasta (GE) – manutenzione straordinaria, anno 2014

Organo Fratelli Marin a trasmissione elettronica, anno 1983


Parrocchia di S.Gaetano e Don Bosco, Salesiani, Genova – manutenzione straordinaria, anno 2014

Organo Parodi & Marin a trasmissione elettropneumatica, anni ’50, 2 tastiere, 35 registri


Monastero della Visitazione, Genova – nuovo organo per uso liturgico dell’Ufficio, anno 2014

Un manuale in base 8’, trasponibile, trasmissione elettrica


Santuario di N.S.di Lourdes, Padri Maristi, Torino – manutenzione straordinaria, anni 2014/15

Organo Mola a trasmissione pneumatica, 2 tastiere, anni ‘20


Parrocchia di Maria Ausiliatrice, Torino – manutenzione straordinaria e ripristino, anno 2014

Organo Carlo (II) Vegezzi-Bossi a trasmissione elettro-pneumatica, anno 1950 e anni ’60, 20 registri


Parrocchia della Madonna delle Rose, Padri Domenicani, Torino – ricostruzione, anno 2013-14

Organo Carlo (II) Vegezzi-Bossi, anno 1959, a trasmissione elettrica, 15 reg.; riduzione Faia anno 2003


Cappella Istituto Suore Maria Ausiliatrice, casa Madre (TO) – manutenzione straordinaria, anno 2013

Organo Balbiani Vegezzi-Bossi a trasmissione elettro-pneumatica, 12 registri, anni ‘60


Chiesa Parrocchiale di Valdellatorre (TO) – manutenzione straordinaria e ripristino, anno 2013

Organo Krengli a trasmissione elettrica, 12 registri, anno 1964


Chiesa di S.Francesco di Sales, succursale Salesiani Valdocco – manutenzione straordinaria, anno 2013

Organo Tamburini, 2 tastiere, anno 1956


Parrocchia di S.Maria dei Servi (GE) – restauro, anno 2012

Con applicazione trasmissione elettronica registri organo meccanico Tamburini, 3 tastiere, anno 1974


Parrocchia di S.Bartolomeo della Certosa (GE) – manutenzione straordinaria, anno 2012

Organo Pedrini, 2 tastiere, anno 1990 (ex Cavalli di Lodi)


Parrocchia della SS.Annunziata di Sturla (GE) – restauro, anno 2012

Applicazione trasmissione elettronica in consolle organo Tamburini, 2 tastiere, anni ‘30


Santuario di S.Pancrazio di Pianezza (TO) – nuova edificazione, anno 2011

Nuovo strumento, 2tastiere e 40 registri


Chiesa del SS. Nome di Gesù di Pianezza (TO) – restauro filologico, anno 2011

Organo meccanico Fratelli Collino, op. 272, anno 1885


Università Salesiana Internazionale della Crocetta di Torino, Chiesa esterna – restauro, anno 2010

Organo meccanico Tamburini, 2 tastiere, anno 1976 


Università Salesiana Internazionale della Crocetta di Torino, Chiesa interna – restauro, anno 2010

Organo Tamburini, 2 tastiere, anni ’40


Tempio Salesiano di Colle Don Bosco (AT), Chiesa inferiore – restauro, anno 2010

Ampliamento ed applicazione trasmissione elettronica Organo Tamburini 1938-Marzi 1973


Parrocchia di S.Giovanni Evangelista di Rovegno (GE) - manutenzione straordinaria, anno 2009

Organo meccanico Bortolo Pansera, anno 1876


Parrocchia di N.S.Assunta di Oulx (TO) - nuova edificazione, anno 2008-2009

Nuovo strumento a 2 tastiere e 35 registri


Parrocchia di S.Giovanni Battista di Quarto (GE) - restauro conservativo, anno 2008

Organo Gaetano Cavalli di Lodi, anno 1908


Chiesa Parrocchiale di Pieve Modolena (RE) - manutenzione straordinaria, anno 2008

Organo Tamburini, 2 tastiere, primi anni ‘60


Chiesa di S.Erasmo e N.S.della Mercede di Capolungo (GE) - manutenzione straordinaria, anno 2007

Organo meccanico Tamburini, 2 tastiere, anno 1973 


Chiesa Salesiana di S.Giovanni Bosco (CN) - nuova edificazione, anno 2007

Nuovo strumento a 2 tastiere e 24 registri 


Santuario Madonna dei Laghi – Avigliana (TO) - nuova edificazione, anno 2001-2007

Nuovo strumento a 2 tastiere e 18 registri


Chiesa Parrocchiale della Barriera di Mignanego (GE) - manutenzione straordinaria, anno 2006

Ampliamento ed applicazione trasmissione elettronica organo Marin & Rossi, anno 1966 


Chiesa Parrocchiale di Belvedere Langhe (CN) - manutenzione straordinaria, anno 2006 

Organo Krengli, anno 1982


Chiesa Parrocchiale di Sussisa (GE) - restauro filologico, anno 2006

Organo Paoli, XIX secolo


Chiesa Parrocchiale di Borgo Fornari (GE) - restauro filologico, anno 2006

Organo attribuito a Filippo Piccaluga, XVIII secolo


Chiesa madre di Castelnuovo Don Bosco (TO) - restauro conservativo, anno 2006

Organo meccanico F.Bossi 1844, rifacimento A.Baldi, Torino, anno 1880


Chiesa Parrocchiale di S.Martino di Verezzi (IM) - restauro conservativo, anno 2005

Organo di Anonimo, XIX secolo


Chiesa Parrocchiale di Botricello (CZ) - manutenzione straordinaria, anno 2005/2010

Organo Krengli, anno 1980


Santuario di Nostra Signora delle Grazie di Sori (GE) - restauro filologico, anno 2005

Organo Camillo Guglielmo Bianchi di Novi Ligure, anno 1874 - completa ricostruzione del canneggio metallico ed applicazione di elettroventilatore


Chiesa Parrocchiale di Robilante (CN) - manutenzione straordinaria, anno 2005

Organo Vegezzi-Bossi, anno 1994


Parrocchia di San Rocco di Recco (GE) - manutenzione straordinaria, anno 2005

Organo Inzoli, primi anni ‘70


Parrocchia di San Gerolamo di Quarto (GE) - manutenzione straordinaria, anno 2004

Organo Marin & Rossi, anno 1960


Chiesa Parrocchiale di S.Anna di Teglia (GE) - restauro conservativo, anno 2004

Organo Camillo Guglielmo Bianchi, Novi Ligure, e Tagliafico, Bolzaneto, anno 1871


Chiesa Parrocchiale di Casoni di Fontanigorda (GE) - restauro filologico, anno 2004

Organo di Giuseppe Cavalli di Bergamo, anno 1908


Cappella Istituto Figlie di S.Giuseppe (GE) - restauro filologico , anno 2004

Organo attribuito a discepolo di Filippo Piccaluga, XVIII secolo


Chiesa Parrocchiale di Bavari (GE) - restauro filologico, anno 2004

Organo di Anonimo, XIX secolo


Cattedrale di Cassano allo Jonio (CE) - restauro conservativo, anno 2004

Organo pneumatico Fratelli Migliorini, inizio XX secolo


Chiesa Parrocchiale di Livellato (GE) - restauro conservativo, anno 2003

Organo Fratelli Lingiardi di Pavia, op. 203, anno 1885


Chiesa Parrocchiale di Savignone (GE) - restauro conservativo, anno 2003

Organo Tamburini a trasmissione elettrica, anno 1927


Parrocchiale di Ferrada di Moconesi (GE) - nuova installazione, anno 2003

Organo Tamburini a trasmissione elettrica, 3 tastiere e 30 registri, anno 1939 - proveniente dal Salone dei Concerti del Conservatorio “N.Paganini” di Genova; applicazione trasmissione elettronica e rifacimento facciate


Chiesa Parrocchiale di Carasco (GE) - nuova edificazione, anno 2002

Nuovo strumento a 1 manuale e 8 registri


Santuario di N.S. di Loreto in Oregina (GE) - manutenzione straordinaria, anno 2002

Organo Pedrini a trasmissione elettrica, 2 tastiere e 26 registri, anno 1958


Parrocchia di S.Siro – centro storico (GE) - completamento restauro, anno 2002

Organo Lingiardi, XIX secolo – completamento restauro incompiuto C.Anselmi-Tamburini, con rifacimento trasmissione meccanica


Parrocchia di S.Martino di Albaro (GE) - manutenzione straordinaria, anno 2002

Organo Parodi & Marin, Bolzaneto, primi anni ‘50


Parrocchia dei Santi Castelnovesi di Castelnuovo D.Bosco (TO) - nuova installazione, anno 2001

Organo Verezzi Bossi, anno 1960 proveniente da altra casa salesiana - trasferimento, installazione, rifacimento facciate e applicazione trasmissione elettronica    


Parrocchia di S.Pio X (GE) - nuova edificazione, anno 2001

Nuovo strumento a 2 tastiere e 18 registri


Chiesa Parrocchiale di Falicetto (CN) - manutenzione straordinaria, anno 2001

Organo Verezzi Bossi, anno 1992


Parrocchia della Risurrezione di N.S.G.C. (GE) - manutenzione straordinaria, anno 2001      

Organo Pedrini, anno 1964


Parrocchia di Fado, Mele (GE) - rifacimento, anno 2001

Organo Parodi & Marin, anni ’30 XX secolo – Organart, Campomorone, anno 1985 – Ristrutturazione interna, rifacimento registri e interno consolle, applicazione trasmissione elettronica


Parrocchia di S.Maria Maddalena (GE) - manutenzione straordinaria, anno 1999/2000

Organo Tagliafico inizio XX sec., rifacimento Parodi & Marin., anni ’20


Parrocchia di N.S. della Grazie e S.Gerolamo (GE) - manutenzione straordinaria, anno 1998/1999

Organo Parodi & Marin, anno 1950, 3 tastiere e 32 registri


Santuario della Misericordia (SV) - manutenzione straordinaria, anno 1997

Organo Mascioni, anni ’30 XX secolo


Monastero della Visitazione (GE) - restauro conservativo, anno1997

Organo meccanico Camillo Guglielmo Bianchi, Novi Ligure, anno 1882, 2 tastiere


Chiesa Parrocchiale di Rovereto di Gavi (AL) - restauro conservativo, anno 1997

Organo pneumatico di Anonimo, inizio XX secolo


Chiesa Parrocchiale di S.Maria di Maissana (SP) - restauro conservativo, anno 1996/1997

Organo di Anonimo del XVIII secolo


Parrocchia di S.Maria di Castello (GE) - manutenzione straordinaria, anno 1997

Organo Mascioni a 2 tastiere e 20 registri, anno 1967


Parrocchia di S.Anna di Rapallo (GE) - manutenzione straordinaria, anno 1996

Organo Zanin a 2 tastiere e 18 registri, anno 1972


Santuario di N.S. di Montallegro, Rapallo (GE) - restauro conservativo, anno 1995

Organo pneumatico Pacifico Inzoli, 2 tastiere e 20 registri, anno 1907


Parrocchia di S.Marco al Molo (GE) - manutenzione straordinaria, anno 1994

Organo pneumatico Parodi & Marin, anni ’20 XX secolo


Chiesa Parrocchiale di Bogliasco (GE) - manutenzione straordinaria, anno 1993

Organo Nicomede Agati, metà XIX sec.


Chiesa Parrocchiale di Ponzone (AL) - manutenzione straordinaria, anno 1992

Organo Fratelli Lingiardi, anno 1887


Parrocchia di S.Antonino in Casamavari (GE) - manutenzione straordinaria, anno 1992

Organo Inzoli, anni ’70 XX secolo


Chiesa Parrocchiale di Caranza (SP) – restauro conservativo, anno 1991

Organo meccanico di scuola toscana, metà XIX sec.


Chiesa Parrocchiale di Teviggio (SP) – restauro conservativo, anno 1990

Organo Gaetano Cavalli di Lodi, op. 402, anno 1908


La nostra ditta ha eseguito restauri e rifacimenti di strumenti di pregio non solo appartenenti a collezioni private, ma anche per conto di Musei; fra questi ci pregiamo indicare il lavoro di restauro filologico eseguito per il Museo Civico di Villa Luxoro a Genova Capolungo ( Fortepiano Bauer, Wien, primi anni XIX secolo, intervento eseguito nel 2002


Siamo inoltre specializzati nel restauro e nella revisione dei pianoforti delle principali case costruttive europee (Bechstein, Bosendörfer, Steinway, Ronisch, Schimmel, Blüthner, Grotrian Steinweg, Erard, Gaveau, Pleyel, Boisselot, Hertz, Broadwood, strumenti di scuola viennese, strumenti artigianali italiani, solo per fare qualche esempio), ed anche di fabbriche di importanza minore italiani, francesi, inglesi, russi, dei paesi dell'est, tedeschi e viennesi; per questi strumenti, se è il caso, possiamo applicare anche miglioramenti per la fonica e la meccanica (ad esempio, l'introduzione della molletta di ritorno - sistema Elice - per il perfezionamento della smorzatura del suono nei pianoforti a baionetta).


Relativamente agli strumenti a pizzico, la nostra ditta segue la manutenzione e l'accordatura degli strumenti cosiddetti "antichi" (tre clavicembali, una spinetta, un fortepiano, un clavicordo) del Conservatorio "N.Paganini" di Genova sin dal 2002. Nel 2013 abbiamo realizzato la revisione del Clavicembalo Estevan Nunez (anno 2006) per il Conservatorio "A.Scontrino" di Trapani.


Nella Presentazione della nostra attività (che potete richiederci gratuitamente via mail - vedere le sezioni Dove siamo e Contatti ), sono presenti molte fotografie relative anche agli strumenti sopra-citati. Nella sezione Contatti trovate anche un link per visionare un piccolo estratto di tale Presentazione, in forma di preview in bassa definizione, estrapolata dalle varie sezioni della Presentazione originale.


Tutti gli interventi e gli strumenti che restauriamo e costruiamo vengono da noi sempre catalogati, schedati e fotografati in tutte le fasi di lavoro, ottenendo negli anni un archivio fotografico e documentale che ci permettiamo di definire "notevole" e che è a disposizione di chiunque necessiti di dati, rilievi, informazioni e quant'altro.


La nostra ditta dispone anche di una piccola biblioteca comprendente la maggior parte dei manuali e dei testi documentali relativi alla costruzione ed al patrimonio esistente di strumenti antichi a tastiera esistenti in Europa (circa 300 volumi originali, in italiano, francese, inglese e tedesco).

Share by: